Al via domani 1 agosto il Beat Onto Jazz Festival a Bitonto

0
862

Al via la diciottesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, appuntamento sempre più atteso dai jazzofili italiani e non. Il festival, sempre con la direzione artistica di Emanuele Dimundo, e organizzato dall’associazione InJazz, che è riuscita a mantenere l’assoluta gratuita per tutti gli eventi. Ogni giornata sarà articolata in un doppio set, Si parte mercoledì 1 agosto con il modern mainstream di Daniela Spalletta con gli Urban Fabula e, a seguire, sarà di scena per l’unica data in Puglia, il jazz-blues capoverdiano di Carmen Souza.

Al via il Beat Onto Jazz Festival che taglia il traguardo della maggiore età: diciottesima edizione che si terrà da mercoledì 1 a sabato 4 agosto, sempre con la brillante direzione artistica dell’Avv. Emanuele Dimundo che presiede e coordina l’Associazione InJazz, ente organizzatore del festival.

Un appuntamento tanto atteso quanto imprescindibile per tutti gli amanti della musica, tra i festival italiani più prestigiosi, che anche quest’anno si terrà nel centro storico di Bitonto, nella meravigliosa piazza Cattedrale e che mantiene l’assoluta gratuità per tutti gli eventi in cartellone.

L’evento è realizzato con la consueta partecipazione del Comune di Bitonto ed è inserito nell’ambito della Rete dei Festival, che raggruppa gli eventi più importanti della Bitonto èstate; non è mancato l’apporto dei numerosi sostenitori privati, che hanno in tal modo confermato l’importanza della rassegna organizzata dall’associazione Injazz e, in particolare, i main sponsor Ellegidue Arredo Bagno, Marino Autoyama e Jewellery by Mastrangelo, con il supporto promozionale di Jazzitalia, Bitonto Primo Piano, Comma 3, Da Bitonto, BitontoTV, Bitontolive, Radio 00; Gaetano Lo Porto, fotografo ufficiale del festival.

I concerti saranno introdotti da Alceste Ayroldi, saggista, docente e critico musicale (Musica Jazz, editor manager Jazzitalia, editor Musica Jazz web).

Mercoledì 1 agosto il primo set è affidato alla cantante e compositrice siciliana Daniela Spalletta, accompagnata dal trio degli Urban Fabula (Seby Burgio, pianoforte; Alberto Fidone, contrabbasso; Peppe Tringali, batteria), che presenterà il suo progetto musicale D/Birth. Daniela Spalletta propone una serie di suoi brani inediti, nei quali lo stile compositivo, modellato e influenzato dallo “strumento voce”, si orienta verso molteplici tendenze. Con lei sul palco uno dei gruppi più interessanti della scena jazzistica italiana: gli Urban Fabula. Oltre ai brani di D/Birth, il concerto proporrà qualche anticipazione del prossimo disco, attualmente in lavorazione.

Il secondo set (inizio ore 22) vedrà impegnata una delle voci più interessanti dell’attuale scena musicale internazionale: Carmen Souza. La pluripremiata e versatile musicista capoverdiana presenterà a Bitonto, in esclusiva regionale, il suo ultimo progetto artistico creato con Theo Pascal. Creology è un passo naturale verso il mondo Afro, che Carmen Souza & Theo Pascal hanno sperimentato e sentono come proprio, con la musica che in questo disco viaggia, in un percorso transatlantico, da paesi portoghesi ex coloniali, come Capo Verde, Mozambico, Angola attraversando il mare in Brasile, Cuba, atterrando sulle coste di New Orleans. Sul palco, con la musicista capoverdiana, ci saranno Theo Pascal al contrabbasso ed Elias Kacomanolis alla batteria e percussioni.

I concerti di giovedì 2 agosto: Chanson! Zeppetella-Laurent-Bex-Ariano; II set: Pedrito Martinez Group.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Info: www.beatontojazz.com; www.facebook.com/beatontojazz.

redazione

 

                                                               

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO