Calcio: ds Bari, mai compensi in nero

0
703
Il presidente del Bari Calcio, Cosmo Giancaspro (sx) e il nuovo ds Sean Sogliano (foto collaboratore Michele De Feudis - 2 luglio 2016)

“Mai preso compensi non dichiarati”.
    Lo afferma il direttore sportivo del Bari calcio, Sean Sogliano, precisando in una nota la sua condotta in relazione ai procedimenti giudiziari sul club: la richiesta di fallimento presentata dalla Procura, e la successiva istanza dei pm, respinta, di rimozione dal Cda del presidente Giancaspro. “Ho appreso che la dott.ssa Antonella Indiveri, dipendente addetta all’amministrazione di Football Club Bari 1908 Spa, avrebbe dichiarato – scrive il ds – che avrei ricevuto compensi in contanti e non dichiarati, ed avrei intrattenuto rapporti non corretti con parte della tifoseria. In ciò accomunandomi al presidente Giancaspro”. “Le accuse – sottolinea – sono totalmente infondate. Mai ho incassato somme che non fossero il regolare frutto del mio lavoro”. “Come potrò agevolmente dimostrare, nel periodo trascorso a Bari – aggiunge – non solo ho ricevuto unicamente le somme pattuite con il mio contratto, ma ho personalmente sostenuto ingenti spese senza mai chiederne il rimborso”.

 

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO