Giovinazzo, domani sera la XIV edizione di poesie al balcone nell’ambito di In Ogni Senso Festival,

0
276

Parole lette, dette, scritte, urlate, inventate, taciute, disegnate, cantate, animate, perdute, riscoperte. Si avvia alla fine “In ogni senso festival” sino al 22 nel centro storico a Giovinazzo. Il Festival delle parole, ideato da Ileana Spezzacatena, presidente di “Tracce”, l’associazione culturale organizzatrice dell’evento con il patrocinio del Comune di Giovinazzo.  

Evento clou del Festival, il tradizionale appuntamento con la XIV edizione di “Poesie al balcone”. Sabato 21 luglio a partire dalle ore 20.30 in Piazza delle Benedettine poeti dilettanti e non condivideranno in pubblico affacciati ad un balcone le proprie emozioni.

Ogni autore oltre a presentare due componimenti a tema libero e declamarne uno, quello scelto da una giuria composta dai soci dell’associazione Tracce, ha presentato una terza poesia con tema vincolante: la carta, fil rouge di tutto il Festival.

Ad annunciare e declamare la poesia scelta tra le tante pervenute a tema vincolante sarà l’attrice Isabella Careccia.

A rendere la serata ancora più speciale ed emozionante lo spettacolo F.A.T.A. (fuoco, acqua, terra e fuoco) con i musicisti Giuseppe De Trizio (chitarra classica), Adolfo la Volpe (chitarra elettrica e chitarra classica) e le performance di Claudia Cavalli (ballerina) su coreografie di Vito Cassano, indossando corsetti in cartapesta e le maschere di Luigia Bressan.

A presentare la serata la giornalista Annamaria Natalicchio.

Associazione Tracce – Pagina Facebook

https://www.facebook.com/pages/TRACCE-Associazione-Culturale/232159666815773

SINESTESIE MEDITERRANEE

redazione

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO