Vico del Gargano, da domani spettacoli in Villa e nel centro storico

0
402

Da domani si anima la Villa Comunale di Vico del Gargano, con uno spazio dedicato ai più piccoli. Domani, 19 luglio, ore 21.00 per la Stagione estiva del Comune di Vico del Gargano – Teatro Pubblico Pugliese, in scena il primo di quattro spettacoli previsti in rassegna:

 

la compagnia Mamamà con Nella bottega di quel che sarà Mastro Geppetto, e gli attori Michele D’Errico e Mario Pierrotti, drammaturgia e regia diMario Pierrotti. Nella bottega in cui il giovane Geppetto lavora ancora come garzone, si animeranno, attraverso l’utilizzo dei soli oggetti e utensili che una piccola falegnameria può avere, le scene più esaltanti delle avventure di Pinocchio: l’incontro con il saggio grillo parlante, il tenebroso Mangiafuoco, i due bricconi gatto e volpe, la dolce fatina, lo scapestrato Lucignolo e l’immancabile chiusura con il pesce cane.

Gli altri due spettacoli sono previsti il 9 agosto. Il primo alle 19.00, con un laboratorio ecologico tenuto dal teatro Le Giravolte,un incontro-animazione per bambini e adulti sul riciclaggio creativo in una grande tendostruttura a forma di balena. Il secondo, a seguire, intorno alle 21.30, con la stessa compagnia impegnata questa volta nello spettacolo “Matilde, la balena mangiaspazzatura”, con Francesco Ferramosca e Amelia Sielo. Regia di Francesco Ferramosca.

L’ultimo spettacolo avrà luogo invece nelle vie del centro storico di Vico. Lunedì 3 settembre, Bimba e Orco, di Teresa Petruzzelli / luci Francesco Gennaccaro, con Teresa Petruzzelli e Daniela Delzotti (che ne cura anche la regia). Lo spettacolo affronta temi contemporanei quali la migrazione, l’inquinamento, la solitudine di chi vive in un certo tipo di disagio. “Solo cambiando il proprio punto di vista è possibile entrare in empatia con gli altri e cambiare il mondo in meglio”.

ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

redazione

LASCIA UN COMMENTO