Corte dei Conti, ok rendiconto della Regione: criticità su consulenze legali e spesa farmaci

0
117
Corte dei Conti

La Corte dei Conti ha approvato la parificazione del rendiconto generale della Regione Puglia per il 2017. “Complessivamente la Regione ha avuto una gestione sana dei propri conti.

Il bilancio è positivo” ha commentato a margine Agostino Chiappiniello, presidente della Sezione regionale di controllo per la Puglia della Corte dei Conti. Il rendiconto regionale si è chiuso con un passivo di circa 448 mln, confermando, anche nel 2017, “un livello di indebitamento che risulta essere più basso rispetto alla media di quello delle altre regioni italiane”, ha spiegato nella sua relazione il procuratore regionale, Carmela De Gennaro. Anche per il 2017, risulta rispettato il limite massimo di indebitamento del 20%, essendosi attestato all’11,15%, in miglioramento rispetto al 2016 (12,96%). La relazione, tuttavia, evidenzia criticità relative soprattutto ai debiti fuori bilancio, legati alle consulenze legali esterne, e alla spesa farmaceutica, in diminuzione rispetto all’anno scorso, ma sempre oltre il limite.

ansa

redazione

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO