Elezioni Comunali di Bari, Di Rella ‘potrei rinunciare alla candidatura”

0
10974

Se il M5S non vuole allearsi e si rischia l’autolesionismo del fronte anti Decaro-Emiliano potrei rinunciare alla candidatura”.  E’ quanto riferisce con un post sul profilo facebook Pasquale Di Rella, consigliere comunale di Bari.

Di Rella ha da mesi iniziato la sua campagna elettorale,  incontrando i suoi elettori sia in alcune sedi di Bari che sul web, quest’ultimo “spazio” particolarmente delicato per raccogliere istanze e proposte dei cittadini. E’ dal web che è arrivata la vittoria di Di Rella nel sondaggio promosso dal giornale barese locale Il Quotidiano Italiano, superando il concorrente più accreditato che è Antonio Decaro, sindaco di Bari.

Di Rella come è ben noto si è dimesso mesi fa dalla carica di presidente del consiglio comunale, dichiarando di fatto la rottura con l’attuale amministrazione. Il consigliere è certo  di riuscire a creare una coalizione civica di 10 liste, senza rinunciare ad una possibile apertura al M5S sino ad ora disattesa.

Il M5S si assumerà  interamente la responsabilità politica e morale della vittoria del centrosinistra“, conclude Di Rella.

Da “destra” ancora nessuna chiarezza circa il papabile candidato alla comunali del 2019. Sono in molti a credere che alle prossime si potrebbe giungere ad un ballottaggio. Se fosse plausibile il gioco delle alleanze potrebbe diventare fondamentale per l’elezione del primo cittadino.

Antonio Carbonara

 

 

 

soprende ancora una volta

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO