La Fondazione S.E.C.A. accoglie Swapmuseum: 5 giovani swapper realizzeranno un’audioguida per il Museo della macchina per scrivere

0
481

Inizia una nuova avventura per la Fondazione S.E.C.A., questa volta con cinque giovanissime studentesse di Trani e Trinitapoli, pronte a raccontare il Museo della storia della scrittura meccanica attraverso un’audioguida al fine di vivere le esposizioni a più dimensioni, ascoltando l’avvincente storia dell’evoluzione tecnologico – artistica della macchina per scrivere.

 

 

A fare da filo conduttore tra la Fondazione e questo team tutto femminile è la dott.ssa Elisabetta Tomaiuolo, promotrice del progetto Swapmuseum.

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO