Call center, 2mila euro se sei cartomante: Slc Cgil di Taranto segnala un caso

0
538
Ed Rappaport, left, the acting director of the National Hurricane Center, watches Hurricane Specialist Robbie Berg conduct a coordinating conference call for the 11 p.m. ET Hurricane Irma forecast package Saturday, Sept. 9, 2017, at the hurricane center in Miami. (ANSA/AP Photo/Andy Newman) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]

Non conta l’esperienza o il livello di studio per guadagnare fino a 2mila euro mensili: per i titolari di un call center tarantino basta avere conoscenza di cartomanzia e fare il cartomante per telefono”.

 

È quanto denuncia la Slc Cgil di Taranto, che ha inviato una segnalazione all’ispettorato del lavoro perché approfondisca la vicenda. “La battaglia sul settore dei call center irregolari – dice Andrea Lumino,segretario generale Slc Cgil Taranto – sta raggiungendo livelli inimmaginabili a cui è necessario porre un freno che solo la rete tra sindacati e istituzioni può garantire. Se finora eravamo abituati a scovare situazioni al di fuori della norma con grandi committenti che schiavizzano donne e uomini per pochi centesimi all’ora, nelle scorse ore abbiamo individuato un’offerta di lavoro che lascia senza parole: un call center cerca lavoratori esperti in cartomanzia con il contratto nazionale di riferimento più un compenso addirittura più alto“, tra i 1000 e i 2000 euro mensili.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO