Bari, penalisti in sciopero per 3 giorni per la tendopoli dal 25 al 27 giugno

0
599
Sono cominciate nelle tre tensostrutture montate dalla Protezione civile regionale le udienze di rinvio dei processi penali ordinari, dopo la dichiarazione di inagibilità del Palagiustizia barese di via Nazariantz, Bari, 28 maggio 2018. All'ingresso del palazzo ci sono i bagni chimici, poi un totem con le indicazioni delle aule d'udienza allestite in altrettante tensostrutture montate sul parcheggio sterrato, quindi il gazebo giallo con i carabinieri che fanno i controlli. La tenda più grande, quella da 200 mq, è refrigerata mentre le altre due, da 75 mq l'una, non hanno condizionatori. ANSA/ FASANO

Gli avvocati penalisti di tutta Italia saranno a Bari per portare la propria vicinanza alla situazione di emergenza che sta vivendo la giustizia penale barese, costretta da più di due settimane in una tendopoli dopo la dichiarazione di inagibilità del palazzo di via Nazariantz.

Il presidente nazionale dell’Unione delle Camere Penali, Beniamino Migliucci, ha partecipato oggi all’assemblea della Camera Penale di Bari annunciando tre giorni di astensione nazionale nei giorni 25, 26 e 27 giugno. In una di queste giornate, probabilmente il 26, si terrà nel capoluogo pugliese una manifestazione nazionale. Su proposta del presidente della Camera Penale di Bari, Gaetano Sassanelli, domani si terrà un sit-in di protesta in Prefettura con richiesta di incontro immediato con il prefetto.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO