Furti per 1 mln nel Barese, arresti Cc: banda saccheggiava aziende agricole ed edili e rivendeva i mezzi

0
955
foto diffusa da carabinieri prato

I carabinieri hanno eseguito tre arresti e due obblighi di dimora nei confronti di 5 presunti appartenenti ad un gruppo criminale accusato di aver compiuto furti per un milione di euro in aziende edili ed agricole del sud-est Barese.

 

Gli indagati – secondo l’accusa – sottraevano trattori, ruspe ed escavatori e, dopo aver alterato i numeri identificativi, li rivendevano ad imprenditori che operavano nello stesso settore delle vittime, oppure li restituivano ai proprietari in cambio di danaro. La banda operava a Conversano, Castellana Grotte ed Alberobello. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di tentata estorsione, furto aggravato, riciclaggio e ricettazione.
Le indagini sono state avviate nel luglio 2017 dalla Compagnia di Monopoli ed ha riguardato 10 furti nel corso dei quali sono stati rubati 15 mezzi pesanti, del valore complessivo pari a circa un milione di euro.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO