Bari, uffici giudiziari via Nazariantz: firmata ordinanza dirigenziale di revoca dell’agibilità con prescrizioni rivolte alla proprietà dell’immobile

0
559

Il Comune ha revocato l’agibilità dell’immobile di via Nazariantz, sede della Procura e del Tribunale penale di Bari, dando il termine di 90 giorni per lo sgombero dell’immobile. Il provvedimento segue la sospensione dell’agibilità decisa dal Comune una settimana fa sulla base della relazione tecnica commissionata dall’Inail, proprietario del palazzo, su un pericolo crollo confermato da accertamenti disposti dalla Procura e da tecnici comunali. Da giorni le udienze si tengono in tre tende della Protezione civile montate nel parcheggio antistante il palagiustizia.

 

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO