Il live dei Terraròss a Cannes per il festival del Cinema

0
781

Mercoledì 16 maggio i Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa Murgia, si esibiranno a Cannes in occasione della 71^ edizione del Festival del cinema.

 

 

Dominique Antonacci, Giuseppe De Santo, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Carlo Porfido, Nico Vignola, Stefano Pepe e le ballerine Caterina Totaro, Miriana Gentile e Ornella Cavallo, proporranno uno show a base di pizzica, tarantella e tammuriata.

È veramente una bella soddisfazione per noi – ha affermato il frontman del gruppo, Dominique – sarà certamente un’esperienza indimenticabile. Siamo orgogliosi e soprattutto consapevoli del fatto che portiamo in giro per il mondo oltre la musica anche un’identità e la cultura di un territorio che in questo momento storico ha bisogno di essere visto e riscoperto in maniera positiva e modestamente, crediamo di essere un elemento positivo del nostro territorio”.

Il gruppo attualmente è diventato rappresentativo della nostra regione, visti i numerosi riconoscimenti, presenze in lungometraggi che parlano della nostra terra, attestati di stima di pop star internazionali e le varie collaborazioni, come quella con l’importante concertone del 1maggio Taranto, del quale hanno realizzato la sigla, insieme a Frank Buffoluto, i pali delle cozze e i Trifolk. La sua origine era mirata propiro a questo. Infatti nel 2006 infatti Dominique Antonacci e Giuseppe De Santo, entrambi già musicisti, residenti a Roma per lavoro, hanno iniziato a suonare insieme con l’intento di riscoprire e valorizzare la cultura dei nostri avi, creando un progetto di ricerca che attraverso la musica ci avvicinasse alle nostre più profonde tradizioni.

Durante la performance francese, come sempre accade durante i loro concerti, questi suonatori e menestrelli della bassa murgia attraverso la musica mostrano un quadro della nostra cultura, facendo conoscere in maniera allegra parte della nostra storia, gli usi e i costumi del passato, ma anche speranze e intenzioni del futuro.

Saranno proposti sia i brani più apprezzati dei Terraròss come “Apulia”, “Ze Vecinze”, “All’alì” e altre ancora che le canzoni della tradizione popolare meridionale, riproposte con la simpatia e l’ilarità che contraddistingue il gruppo. Alla musica, inoltre si aggiungeranno sketch e gags proposte per coinvolgere i presenti.

 

 La plage des Palmes – Cannes (Francia)

Info: www.terraross.it

redazione

LASCIA UN COMMENTO