Lecce, il bullo del video chiede scusa

0
623
Il fermo immagine del video che e' stato girato da un amico del diciassettenne di Lecce vittima di atti di bullismo a scuola, e poi allegato alla denuncia presentata dai genitori del ragazzo picchiato e umiliato, ritrae il giovane mentre viene minacciato con una sedia da un compagno di classe. Lecce, 22 aprile 2018. ANSA

Ha chiesto scusa in classe lo studente dell’istituto tecnico ‘Fermi’ di Lecce al centro del video choc che lo riprende mentre in classe mette al muro un suo compagno di 17 anni colpendolo a calci e minacciandolo con una sedia. Lo riferisce il preside dell’istituto, Giuseppe Russo.

“Il ragazzo, presa coscienza del terremoto mediatico che lo ha travolto,- ha detto -ha chiesto in classe che non se ne parlasse più scusandosi davanti ai compagni e alla stessa vittima per il suo comportamento. E’ un ragazzo fragile anche lui”. Il giovane avrebbe raccontato alla madre – secondo quanto riferito da lei poi al legale – “di episodi di bullismo continuo, a volte segnati anche da lividi, soprusi spesso durati per l’intera mattinata scolastica, in un caso avvenuti anche alla presenza di un docente in classe”.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO