Le Cantine Di Gioia di Cellamare nel Consorzio “Vinum Apuliae”: la presentazione a Vinitaly di Verona

0
330

Le cantine Di Gioia di Cellamare protagoniste al Vinitaly 2018 di Verona. Con loro altre tre cantine di Puglia per un progetto condiviso che metta in luce le virtù del vino pugliese:  nasce il Consorzio “Vinum Apuliae”,  in compagnia delle cantine  Elda di Troia (Fg), le Cantine Imperatore di Gioia del Colle (Ba), e l’azienda Erminio Campa di Torricella (Ta).

 

Il progetto è stato presentato ufficialmente nello stand istituzionale della Puglia alla presenza dell’Assessore all’Agricoltura Leonardo Di Gioia. La conferenza è stata condotta da Sandro Capitani, direttore del programma “Coltivando il futuro”, in onda su Rai Radio 1. “Non è facile trovare dei vignaioli che diventano una forza propulsiva – ha dichiarato l’assessore Di Gioia – Capita raramente di aggregare le forze comuni e compiere un passaggio culturale in modo del tutto spontaneo. Sono un esempio di Puglia laboriosa”.

L’idea del consorzio è nata grazie alla partecipazione al Vinitaly dell’anno scorso, un momento nel quale  i vignaioli si sono conosciuti  e hanno deciso di progettare insieme.

 Il Presidente Erminio Campa ha affermato: “Desideriamo ampliarci ed aprire agli altri territori e produttori. Vogliamo portare il vino di qualità in tutto il mondo,  attraverso le bottiglie raccontiamo la nostra passione, i sacrifici, lo studio e le produzioni controllate. Non abbiamo strategie, la varietà è il nostro punto di forza”.

Antonio Carbonara

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO