Il cabaret di Flavio Oreglio al Forma di Bari

0
589

Lo spettacolo è stato l’utimo appuntamento di “Risollevante Cabaret Teatro”, rassegna diretta dall’Associazione Culturale Sirio, il cui presidente è Giovanni Tagliente, in collaborazione con l’Associazione Culturale Echo Events diretta dal presidente Donato Sasso.

Il poeta catartico non è un personaggio, è un gioco di ruolo: “non mi trucco per farlo, sono me stesso” ha raccontato più volte il comico in varie interviste.

Le  freddure di Oreglio sono autentiche poesie, “brave arts” in cui il tempo che intercorre tra il lancio di attesa e la chiusura finale della battuta è un fattore importantissimo, funzionale ad accrescere il livello di attenzione del pubblico.

Lo spettacolo viaggia a ritmo incalzante con una serie infinita di riflessioni argute  ,una sorta di ripasso delle “poesie catartiche” e delle linee comiche che hanno reso famoso il cabarettista milanese.

Oreglio  racconta storie e sensazioni utilizzando l’arte e il linguaggio della parola e della musica in una sorta di “teatro canzone” o  “cabaret concerto”.

Oreglio si diverte, vive e respira continuamente il contatto diretto col pubblico, la risata è per lo show man uno strumento narrativo importante e fondamentale per tenere viva la tensione del pubblico che applaude e si diverte per tutta la serata.

Angela Didonna

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO