Bari, presentato il Villaggio delle Emozioni che farà tappa a Foggia, Andria, Bari e Taranto

0
119
dav

Presentato nel corso della conferenza stampa tenuta presso il Teatro Abeliano di Bari Il Villaggio delle Emozioni; il percorso ludico-esperienziale dedicato alle cinque emozioni di base, promosso dai Centri Commerciali Mongolfiera di Foggia, Andria, Bari Japigia e Taranto e dall’Ordine degli Psicologi di Puglia.

 

Tema portante del progetto presentato è il benessere psicologico, trattato attraverso giochi, simulazioni e laboratori (seguiti da esperti) pensati per i più piccoli.

“La consapevolezza delle emozioni che proviamo nel quotidiano sono alla base del benessere psicologico – ha spiegato nel corso della conferenza Antonio Di Gioia, Presidente dell’Ordine degli Psicologi di Puglia – e la stessa consapevolezza nel gestirle e controllarle influenza il modo in cui ci si relaziona con gli altri e il modo in cui si affrontano gli eventi e le problematiche quotidiane. Quello proposto nei centri commerciali Mongolfiera è un percorso ludico che trasforma esperienze e attività semplici, in consapevolezza sul funzionamento delle proprie emozioni”

Il Villaggio delle Emozioni toccherà 4 città pugliesi con il seguente calendario: dal 10 al 15 aprile presso il centro commerciale Mongolfiera Foggia; dal 17 al 22 aprile il percorso sarà attivo nel centro commerciale Mongolfiera Andria; dal 02 al 06 maggio, appuntamento presso il centro Mongolfiera Taranto; infine, nella settimana conclusiva, dall’8 al 13 maggio sarà possibile “vivere” il Villaggio delle Emozioni all’interno del centro commerciale Mongolfiera di Bari Japigia.

Dal martedì al venerdì, il percorso ospiterà numerose scuole primarie di tutta la Regione con attività ad hoc, per fornire ai più piccoli strumenti utili alla comprensione e decodificazione delle emozioni.

Durante il fine settimana, invece, Il Villaggio sarà aperto a tutti con divertenti giochi e attività attraverso cui comprendere che non esistono emozioni giuste o sbagliate, ma tutte meritano di essere vissute in modo egualitario.

“Un Villaggio che rappresenta un’esperienza unica nel suo genere, ma anche la possibilità di introdurre il concetto di educazione emotiva ad un pubblico eterogeneo come quello che quotidianamente vive il centro commerciale. Cambia la dimensione e la percezione del contesto: non solo shopping, ma anche e soprattutto servizi ed esperienze – ha spiegato Gerardo Monferrato, Coordinatore Marketing Svicom (società di gestione dei Centri Commerciali Mongolfiera).

Nei prossimi mesi, il progetto proseguirà nelle scuole primarieaderenti, con una serie di workshop gratuiti di approfondimento sui temi trattati (destinati a insegnanti e genitori), promossi dai Centri Mongolfiera e Ordine degli Psicologi di Puglia.

“Un’iniziativa che mette in moto il territorio – ha concluso Elisabetta Boccia, Responsabile sociale di territorio Direzione Politiche Sociali e Relazioni Territoriali Coop Alleanza 3.0– e che testimonia l’impegno dei Centri Commerciali Mongolfiera a sensibilizzare le comunità di riferimento su temi fondamentali come quello del benessere psicologico. Un progetto che varca anche i confini delle scuole, sottolineando la capacità dei Centri coinvolti di creare, promuovere e trasferire contenuti di valore, oltre a confermare l’impegno di Coop Alleanza 3.0 e la sua attenzione alle giovani generazioni, gli adulti del domani”.

L’iniziativa gode anche del patrocinio dell’Assessorato regionale alla Formazione, alle Politiche per il lavoro, al Diritto allo Studio, all’Istruzione e all’Università ed è realizzata in collaborazione con: il Festival “Maggio all’Infanzia” della Fondazione SAT (di cui fanno parte i teatri baresi Kismet e Abeliano) e con Nati Per Leggere Puglia e l’Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Puglia.

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO