Da Striscia nuovi audio incastrano Michele Mazzarano, assessore della Regione Puglia

0
117

Striscia la notizia torna ad occuparsi di Michele Mazzarano, l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia dimessosi il 22 marzo scorso in seguito al servizio del Tg satirico in cui un testimone ha accusato il politico del Pd di avergli promesso di assumere i suoi due figli, in cambio della concessione gratuita di un locale per la campagna elettorale delle regionali del 2015.

Saranno trasmessi – anticipa Striscia – nuovi audio di Mazzarano che risalgono al gennaio scorso, quando Emilio Pastore (il cittadino che si è rivolto al Tg satirico accusando l’ex assessore) incontra per la seconda volta l’esponente regionale del Pd. Nell’occasione – è detto nel comunicato di Striscia – suggerisce cosa deve dire il figlio per farsi assumere in una delle società legate alla Regione Puglia: “Deve dire che vuole rientrare fra quelli disponibili a fare il tirocinio formativo”, confermando poi a Pastore che “chiameranno subito il figlio a lavorare”. Mazzarano si è dichiarato vittima di estorsione.

ansa

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO