Puglia, commissariata la Fondazione Fòcara

0
180
ACCENZIONE FOCARA - Il Salento si accende con la Fòcara (il falò più alto del mediterraneo) 26 gennaio a Novoli (Lecce). Il 16 gennaio nel cuore del Salento (Novoli Lecce) si tiene La Fòcara: il fuoco più grande del bacino del Mediterraneo (25 metri di altezza e 20 metri di diametro) acceso per Sant'Antonio Abbate. Costruita con migliaia di fascine di tralci di vite secchi provenienti dai feudi del Parco del Negroamaro sapientemente posate con tecniche tramandate di padre in figlio Gli eventi intorno sono tutti molto suggestivi come la bardatura, che vede una catena umana issare sulla cima del falò limmagine di SantAntonio, la benedizione degli animali e la processione con bande. Poi il paese si colora di Luminarie e infine concerto con i fuochi pirotecnici. Poi anche arte ed enogastronomia. A Novoli di Lecce, il 16 gennaio, si rinnova la tradizione popolare che ogni anno si celebra attorno ad un falò di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro

Con decreto del presidente della regione Puglia la Fondazione Fòcara è stata commissariata con l’obiettivo di ripristinare all’interno dell’importante fondazione la correttezza delle pratiche amministrative e con esse di salvaguardare il futuro”. Lo spiega all’ANSA l’assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, Loredana Capone. L’ente di diritto privato a partecipazione pubblica, che ha tra i soci fondatori l’Ente regionale, il Comune di Novoli e la Provincia di Lecce, nell’occuparsi della festa in onore di Sant’Antonio Abate e della Fòcara, ha raggiunto un disavanzo di quasi 655mila euro.

 

“La Regione alcuni mesi fa, in seguito ad un cospicuo contenzioso, ha disposto un’ispezione ed i rilievi emersi – aggiunge l’assessore – non lasciavano dubbi sulla necessità di commissariare. Siamo così intervenuti nominando una figura istituzionale e di garanzia, Giuseppe Venneri, presidente dell’ordine dei commercialisti della provincia di Lecce”.”Venneri avrà l’obiettivo prioritario di individuare – sostiene l’assessore – le modalità per procedere al risanamento dell’Ente, con il necessario coinvolgimento del Comune che esprime la presidenza della fondazione, così da continuare a garantire che Novoli e la Puglia continuino ad avere un evento così importante”.

ansa

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO