Mario Rosini al Forma di Bari per “Sorrisi e Canzoni”

0
161

Venerdì 30 marzo, alle 21, al teatro Forma di Bari, si terrà il concerto “Pino e Stevie” ultimo appuntamento della rassegna “Sorrisi e Canzoni”, promossa dalle associazioni culturali “I buffoni del destino” ed “Echo Events”, che vedrà impegnato Mario Rosini, noto cantante italiano, di origini pugliesi, classificatosi al secondo posto, nel 2004, al Festival di Sanremo, insieme a Paolo Romano al basso e Mimmo Campanale alla batteria.

 

Nato a Santeramo in Colle (Ba) è stato appassionato di musica sin da tenera età. Avvicinatosi al canto, ha partecipato a diverse manifestazioni canore pugliesi, come membro del duo Rosini, insieme al fratello Gianni, tra cui il “Cantapuglia”, nel1976, dove ottengono il primo posto e il Cantagiro nel 1980. La passione lo porta a seguire gli studi di musica presso il conservatorio, dove ha studiato per sette anni, prima di partire per Milano ed intraprendere un percorso come solista. Nel tempo si è avvicinato a vari generi, come pop, funk, Hip Hop, jazz, new age e musica sacra e ha partecipato ai tour di Anna Oxa, Grazia Di Michele, Mia Martini, Rossana Casale e Tosca. L’ottimo risultato ottenuto a Sanremo, con la canzone “Sei la vita mia”, dove è arrivato al secondo posto, alle spalle del vincitore Marco Masini e terzo nella classifica del Premio della Critica “Mia Martini”, lo ha consacrato come una delle voci più importanti della canzone italiana. Attualmente è docente presso il Conservatorio Paisiello di Taranto dove detiene la cattedra di Canto Jazz e dal 2008 ricopre l’incarico di Presidente della Commissione Artistica del “Premio Mia Martini”.

Il frontman, con l’ausilio degli esperti e apprezzati musicisti baresi, proporrà un nuovo progetto musicale, un concerto nel quale eseguirà una speciale interpretazione dei brani classici soul e funky del repertorio black di Stevie Wonder e del blues partenopeo Pino Daniele.

Teatro Forma – Via Fanelli – Bari

Infotel: 3452682772

Apertura: 20:30

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO