Taranto, accordo Soprintendenza-Autorità portuale sull’utilizzo dell’abbazia benedettina di Santa Maria della Giustizia

0
125

Accordo per la valorizzazione e la gestione del complesso monumentale dell’ex abbazia benedettina di Santa Maria della Giustizia a Taranto. La dirigente della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, Maria Piccareta, e il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio Sergio Prete hanno stipulato un accordo per l’utilizzo del complesso.

 

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio si occuperà dell’utilizzazione finalizzata alla pubblica fruizione dell’immobile mediante l’organizzazione e lo svolgimento di attività istituzionali di divulgazione della cultura portuale, marittima ed industriale, anche attraverso la creazione di un percorso espositivo e multimediale, nonché delle visite guidate.
Alla presentazione dell’accordo negli storici locali dell’Abbazia, era presente anche il prefetto di Taranto, Donato Cafagna.

ansa

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO