“Quello che non ho”, il ricordo di De Andrè nel tour in Puglia di Neri Marcorè

0
671

Domani 6 febbraio a Gioia del Colle, Teatro Rossini, per la stagione del Comune di Gioia del Colle (21.00), mercoledì 7 e giovedì 8 a Foggia, Teatro Giordano,  per la stagione del Comune di Foggia (21.00), venerdì 9, sabato 10 alle 21.00  e domenica 11 alle 18.30 a Barletta, Teatro Curci,  per la stagione del Comune di Barletta, Neri Marcorè presenta  QUELLO CHE NON HO, canzoni di Fabrizio De Andrè; arrangiamenti musicali Paolo Silvestri; scene e costumi Guido Fiorato; luci Aldo Mantovani; collaborazione alla drammaturgia Giulio Costa, voci e chitarre: Giua, Pietro Guarracino, Vieri Sturlini, drammaturgia e regia GIORGIO GALLIONE. 

 

Quello che non ho è un affresco teatrale che, utilizzando la forma del teatro canzone, cerca di interrogarsi sulla nostra epoca, in precario equilibrio tra ansia del presente e speranza del futuro. Ispirazione principale di questo percorso sono le canzoni di De Andrè (in particolare del concept album “Le nuvole”) e le visioni lucide e beffarde di Pier Paolo Pasolini, apocalittiche, visionarie profezie (contenute nel poema filmico “La rabbia”) che raccontano di una “nuova orrenda preistoria”, che sta minando politicamente ed eticamente la società contemporanea: storie emblematiche, quasi parabole del presente, che raccontano (anche in forma satirica) nuove utopie, inciampi grotteschi e civile indignazione. Storie di sfruttamento dell’uomo e dell’ambiente, di esclusione, di ribellione, di guerra, di illegalità, rilette con un filtro grottesco, ghignante e aristofanesco.

Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO