Case luci rosse in B&B abusivi. Arresti nella provincia di Bari

0
1819
Guardia di Finanza - Puglia

Avevano trasformato tre B&B abusivi in case a ‘luci rosse’ dove si prostituivano donne italiane e straniere: per questa ragione i militari della Guardia di finanza hanno arrestato per favoreggiamento della prostituzione quattro persone, poste ai domiciliari, e hanno sottoposto una donna, moglie di uno dei proprietari delle strutture, a obbligo di dimora.

 

 

Nell’operazione i Bed&Breakfast, uno a Valenzano (Bari) e altri due nelle vicinanze del policlinico, a Bari, sono stati sottoposti a sequestro. Gli incontri tra le donne che si prostituivano e i clienti erano favoriti da un sito internet. A fare da trait d’union tra le donne e i proprietari dei B&B era un uomo residente a Bitritto, finito ai domiciliari insieme con i proprietari dei tre B&B. Il giro d’affari è stato stimato in 300mila euro all’anno, per immobile. I proprietari delle strutture dichiaravano di non avere reddito.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO