Allarme criminalità a Giovinazzo e Molfetta, i sindaci scrivono al Prefetto

0
1203

Emergenza criminalità nel Nord Barese: il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, e il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, hanno scritto una lettera al Prefetto per chiedere una presenza più massiccia di forze dell’ordine sul territorio del nord barese.

 

 

Alla luce “di una inspiegabile recrudescenza di fenomeni criminali registrata in queste ultime settimane sia a Giovinazzo che a Molfetta”, i due sindaci ipotizzano che le bande criminali si stiano spostando nei Comuni limitrofi dopo che è stata decisa una presenza massiccia delle forze dell’ordine nel Comune di Bitonto in seguito all’omicidio di Anna Rosa Tarantino, la donna di 84 anni uccisa nell’agguato avvenuto il 30 dicembre scorso, che aveva come obiettivo dei sicari un 20enne pregiudicato, Giuseppe Casadibari, rimasto ferito. “Oltre all’incendio di 9 automobili nel giro di sole 48 ore, i Cc – dice Depalma – hanno registrato rapine, furti in appartamenti,spaccate ai danni di esercizi commerciali e furti di auto.Io e il collega Minervini siamo allarmati”.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO