Consiglio Stato, ok alla destituzione del consigliere Bellomo

0
136
Il consigliere di Stato Francesco Bellomo a una festa ++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++

 Il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, organo di autogoverno dei magistrati di Tar e Consiglio di Stato, ha dato il via libera definitivo alla destituzione di Francesco Bellomo. L’espulsione dalla magistratura di Bellomo è stata votata quasi all’unanimità: un solo astenuto, su 14 componenti presenti. L’organo di autogoverno della magistratura amministrativa ha così preso atto del parere dell’adunanza generale, che ha votato due giorni fa, e ha adottato in via definitiva la destituzione, che ora per essere esecutiva necessita solo del decreto del Capo dello Stato. Bellomo è indagato a Piacenza e Bari per la vicenda delle pressioni e minacce a borsiste della scuola di diritto da lui gestita. Coinvolto anche un pm di Rovigo, Davide Nalin, che il Csm ha sospeso.

 

ansa

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO