Bari: sequestrati 4 quintali di fuochi pirotecnici

0
364
Sequestrati quintali di fuochi pirotcnici a Bari e provincia: due arresti e tre denunce (foto carabinieri - 27 dicembre 2017)

 Circa quattro quintali di materiale pirotecnico sono stati sequestrati nel corso delle festività natalizie dai carabinieri del comando provinciale di Bari in città e provincia; due persone sono state arrestate e poste ai domiciliari, e tre denunciate in stato di libertà.

 

In particolare, in una villa rurale a Ruvo di Puglia è stato scoperto un laboratorio illegale per produrre fuochi pirotecnici nel quale sono stati sequestrati sia materiale per la realizzazione dei prodotti, sia merce già pronta per essere venduta. In questa circostanza è stato arrestato un giovane di 25 anni che aveva la disponibilità della villa. In un’altra villa rurale in territorio di Ruvo di Puglia, quasi al confine con le campagne di Terlizzi, sono state sequestrate 770 bombe carta e batterie di fuochi pirotecnici di vario genere.
L’arresto è scattato per un uomo di 32 anni.
A Bari i carabinieri hanno sequestrato 280 chili di materiale pirotecnico, denunciando tre persone residenti nei quartieri Japigia e Madonnella.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO