Capurso: la famiglia Buono dona un pianoforte alla scuola Venisti nel ricordo del compianto Vito

0
2704

Mesi fa moriva all’età di 62 anni Vito Buono, padre di Nicola, attuale assessore al Bilancio del Comune di Capurso. Una dipartita che ha commosso la cittadinanza e che ha testimoniato la ‘finitezza’ della nostra natura umana.

 

Si è vero, la nostra finitezza che spesso non cogliamo del tutto per aprirci alla vita con più semplicità e amore. Di Vito Buono resta il ricordo di un uomo impegnato in paese,  in politica e nel sociale, non ultimo il suo importante compito di responsabile amministrativo del dipartimento di Scienze Politiche all’Università degli Studi ‘A. Moro’ di Bari. Questa mattina la famiglia del compianto Vito ha voluto donare un pianoforte alla scuola Venisti durante l’Open Day. Abbiamo sentito il figlio Nicola, lo stesso ha riferito che la volontà di donare il pianoforte era già stato manifestata quando il papà era in vita, poi il precoce decesso.

Un pianoforte che sarà prezioso per la scuola e per gli alunni dell’indirizzo musicale, oggi più che mai in una scuola carente di risorse. Il sindaco Francesco Crudele ha ringraziato la famiglia e ha sottolineato la bellezza del gesto.

Il Natale della famiglia Buono sarà probabilmente più buio, resta quella luminosa stella che per alcuni è simbolo di speranza.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO