Estorsione e minacce, arrestati 3 minori

0
967
foto diffusa da carabinieri prato

CORATO (BARI), 9 DIC – Tre minorenni sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di estorsione aggravata ai danni di un loro coetaneo il quale, minacciato di subire violenze fisiche e talvolta anche percosso, è stato costretto a consegnare loro somme di denaro in contante.

Nei confronti dei tre indagati è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale per i minorenni di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Il più giovane dei tre è stato collocato in comunità, mentre agli altri due è stata applicata la misura cautelare della permanenza in casa. I fatti risalgono al maggio scorso e le indagini sono partite un mese dopo, su denuncia della vittima, probabilmente stanca di vivere nel terrore di ritorsioni. Dagli accertamenti dei carabinieri sarebbe emerso che il terzetto avrebbe estorto al ragazzo 500 euro, suddivisi in due tranche. Dopo questi episodi, le persone vicine al ragazzo vittima dei soprusi avrebbero notato in lui un cambiamento di umore.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO