Bisceglie: Abusa di una 19enne, fermato un 41enne marocchino

0
941

Un marocchino di 41 anni, senza fissa dimora, è stato sottoposto a fermo dai carabinieri per aver abusato sessualmente di una diciannovenne nei pressi della stazione ferroviaria di Bisceglie (Bat) la sera del 23 novembre scorso. L’uomo è accusato di violenza sessuale. Il fermo è già stato convalidato dal gip del Tribunale di Trani che ha emesso un provvedimento restrittivo in carcere.

Approfittando della scarsa illuminazione e della vulnerabilità della vittima, che aveva appena salutato gli amici prima di rincasare, il 41enne ha prima tentato di sedurre la ragazza, poi di intavolare con lei una conversazione in apparenza amichevole, infine l’ha aggredita, bloccata, tramortita e trascinata in una parcheggio posto al riparo da passanti e telecamere di sorveglianza. Lì la ragazza è stata costretta a subire pesanti palpeggiamenti.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO