Stagione di prosa 2017/18 a Francavilla Fontana: al via con l’ Orchestra della Magna Grecia

0
804

Mercoledì 25 ottobre, ore 11.00, a Francavilla-Palazzo di Città, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione alla stampa, agli abbonati e alla cittadinanza, della stagione teatrale 2017/18 della Città di Francavilla Fontana organizzata con il Teatro Pubblico Pugliese. 

 

Erano presenti l’Assessore alla Cultura della Città di Francavilla Fontana, Vincenzo Garganese, il presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Carmelo Grassi.

La stagione si aprirà il 27 ottobre con un concerto dell’Orchestra della Magna Grecia, cadeau per gli spettatori, LE DIV4S, ensemble di 4 soprani italiani, creato con l’idea di divulgare l’eccellenza della musica italiana nel mondo, attraverso l’interpretazione di celebri pagine d’opera di autori come Puccini, Verdi, Rossini, Bellini, Donizetti, riviste a quattro voci ma sempre rispettando la partitura originale e si sviluppa nella rielaborazione di brani di grande popolarità, sia italiani che internazionali, riproposti in una veste classico-operistica, eseguiti con la grande orchestra con contaminazioni di sonorità’ e ritmi pop.

Il Teatro Pubblico Pugliese dall’anno scorso, su intervento della Regione Puglia, lavora allo sviluppo dell’attività concertistica delle grandi realtà pugliesi, l’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, Orchestra ICO della Magna Grecia e OLES, Orchestra Sinfonica di Lecce e Salento, ex Orchestra Tito Schipa di Lecce. In questo modo la Regione Puglia prosegue nell’attività di sostengo della filiera dello spettacolo dal vivo regionale con un intervento rivolto alle attività concertistico orchestrali pugliesi.  Un’azione che ha l’obiettivo di incrementare l’offerta concertistica in Puglia e favorire la valorizzazione dei beni culturali e ambientali pugliesi.

Pino Ingrosso, Massimo Dapporto, Sebastiano Somma, Angela Finocchiaro e Laura Curino, sono le altre proposte in cartellone insieme al ritorno di un classico rivisitato, Karamazov, spettacolo che non ha ancora debuttato e messo su da una giovane e talentuosa compagnia pugliese, Vico Quarto Mazzini. L’idea è  Stata quella di chiamare in scena quattro attori baresi normalmente impegnati nel teatro in lingua: Dante Marmone, Nicola Pignataro, Tiziana Schiavarelli, Pinuccio Sinisi. Per la danza, la Compagnia Altradanza di Mimmo Iannone, per la celebrazione del 4° centenario della scomparsa di William Shakespeare, porta La tempesta. Mimmo Iannone, riferimento per la danza classica in Puglia, è il coreografo scelto per il matrimonio da 25 milioni di dollari l’estate scorsa a Savelletri per miss Sutton.

Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

redazione

LASCIA UN COMMENTO