“Fratelli oltre l’Italia”, fotografia e libri al Fortino di Bari

0
1336

Giovedì 12 ottobre, alle ore 18, nell’ambito del finissage della mostra fotografica di Yvonne Cernò presso il Fortino Sant’Antonio di Bari, avrà luogo l’evento “Fratelli oltre l’Italia”: Bianca Sorrentino curerà la presentazione del libro di Alessandra Augelli e Fabio Specchiulli De Matteis, ORME. Incontri e dialoghi in terra d’Africa (Stilo Editrice). Interverrà all’incontro Gianfranco Longo, docente di Filosofie giuridiche, diritti umani e religioni del Medio ed Estremo Oriente presso l’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’.

 

 

 

OPERA
Incontro, Parola, Corpo, Tempo: sono le ORME attraverso le quali Alessandra e Fabio, due giovani impegnati nel volontariato missionario in un villaggio nel nord del Benin (Africa subsahariana), raccontano la loro esperienza. Nei testi e nelle immagini cogliamo la saggezza, la semplicità e l’immediatezza del modo di vivere del popolo africano per il quale la ricchezza del silenzio, il valore del linguaggio del corpo, la ‘paziente lentezza’, la forza dell’attesa, sono tutte virtù necessarie per la ricerca di un’autentica qualità di quella vita che «ti afferra, ti scuote, ti porta allo scoperto, ti invita a guardarla in faccia nella sua ‘crudeltà’, ma anche nella sua inesauribile ricchezza».

Un libro, una testimonianza, un invito a scoprire «l’amore che diventa azione», a confrontarsi con se stessi nella riscoperta dell’altro, e con la ‘civiltà’ per scegliere di ‘vivere bene’ per arrivare ad essere felici, cioè a ‘mordere’ la vita, non la buccia, ma la polpa.

 

AUTORI
Alessandra Augelli è dottoranda di ricerca in Pedagogia presso l’Università Cattolica di Milano. Educatrice professionale e formatrice, esperta in Strategie educative dell’interculturalità. Ha pubblicato diversi articoli sul tema del dialogo interculturale tra cui “Ti neki ti tika”. Incontrare l’Africa nella prospettiva interculturale, in L. Santelli Beccegato, Interculturalità e futuro, Levante, Bari 2003, ed è impegnata nel promuovere la ricerca, la sensibilità e l’amore per l’Africa.

Fabio Specchiulli De Matteis è laureando in Psicologia clinica presso l’Università di Firenze ed è impegnato in studi sulle strategie di prevenzione all’hiv/aids adottate in Africa. Cantautore, pensa ai suoi testi come specchio di una società frammentata e contraddittoria dove, tra le parole, è possibile scorgere lo spiraglio di luce desiderata.

redazione

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO