Bari: cadavere tra gli scogli del lungomare, è in avanzato stato di decomposizione e privo di tutti gli arti

0
673
Potrebbe essere del 24enne Roberto Straccia, il giovane scomparso a Pescara, il corpo rinvenuto sugli scogli di Palese questa mattina, in prossimità di via Fontanelle. Forse la violenta mareggiata di ieri ha portato a riva il corpo. A far pensare al giovane abruzzese, scomparso mentre faceva jogging sul lungomare di Pescara lo scorso 14 dicembre, l'età apperentemente simile ed il tipo di abbigliamento. Sarà comunque l'esame del Dna a confermare l'ipotesi investigativa. Sul posto i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, Polizia, Carabinieri e Guardia Costiera. ANSA/ LUCA TURI

Un cadavere è stato trovato da un passante, nella tarda serata di ieri, tra gli scogli del Lungomare 9 Maggio, a Bari. Il testimone ha allertato la Polizia che è giunta sul posto ed ha provveduto al recupero del corpo, in avanzato stato di decomposizione, privo di arti superiori e inferiori, e del quale non è stato possibile stabilire il sesso.
    Il cadavere è ora nel dipartimento di medicina legale del Policlinico di Bari in attesa dell’identificazione e che si accertino le cause della morte.

ansa

redazione

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO