Bari: la città di Bari in campo per il basket in carrozzina, oggi la presentazione

0
900

Si terrà giovedì 28 settembre, alle ore 18, presso il campo sportivo di San Pio, “La città di Bari in campo per il basket in carrozzina”, il quadrangolare di calcio a scopo benefico patrocinato dal Comune di Bari e organizzato dalla società dilettantistica barese United Sly Fc per sostenere e promuovere il basket in carrozzina nella città di Bari.

Alla presentazione dell’iniziativa, questa mattina a Palazzo di città, hanno partecipato il presidente della commissione Cultura e Sport del Comune di Bari Giuseppe Cascella, per la United Sly FC il vicepresidente Alessandro Lapenna, il team manager Sandro Tovalieri, Sergio Fanelli e il mister Nicola Quarto e i rappresentanti delle associazioni sportive e culturali Seconda Mamma, Apleti onlus, Mimmo Bucci, Marcobaleno e Ciao Vinny che aderiscono all’iniziativa.

“Importante sarà l’opera di sensibilizzazione e la conoscenza del basket in carrozzina che riusciremo a promuovere con questa iniziativa – ha detto Giuseppe Cascella – il basket in carrozzina è uno sport a cui possono partecipare atleti con diverse disabilità, ad ognuna delle quali viene assegnato un punteggio: la somma dei punti dei cinque giocatori in campo determina il totale del punteggio della squadra in campo. Lo scorso anno la squadra HBari2003 onlus si è qualificata ai play off della serie A ma quest’anno, per potersi iscrivere ai campionati, ha bisogno del sostegno di tutti. In occasione del quadrangolare di calcio in programma giovedì, in campo scenderanno le squadre di Comune di Bari, Vecchie glorie biancorosse, Ussi Puglia e United Sly FC”.

Per l’associazione United Sly FC che organizzato l’evento benefico “giovedì la partita più difficile da vincere sarà quella fuori dal campo, la vittoria più bella sarà il sostegno che riusciremo a dare all’associazione HBari2003 onlus di Gianni Romito e alla squadra di basket in carrozzina”.

 Ufficio stampa Comune di Bari

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO