‘A Jazz Meeting’, al teatro Forma di Bari il concerto del trombettista Flavio Boltro 

0
536

‘A Jazz Meeting’ è il titolo del concerto fuori rassegna con il trombettista Flavio Boltro e l’Ensemble dei docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio N. Piccinni di Bari che si esibiranno giovedì 28 settembre alle 21,00 al Teatro Forma di Bari per l’Associazione culturale musicale “Nel Gioco del Jazz”.

Il Dipartimento di Musica Jazz del Conservatorio N. Piccinni di Bari,diretto da Roberto Ottaviano da circa 30 anni, vanta oggi un parterre di musicisti d’eccezione e promuove con regolarità occasioni di incontro con musicisti internazionali di grande rilievo. Quest’anno sarà la volta del grande trombettista Flavio Boltro, che eseguirà in prima assoluta le partiture degli stessi docenti. Avvicinatosi al mondo del jazz sin dalla più tenera età, a 9 anni comincia a suonare la tromba. Artista brillante e versatile, Boltro si è messo in luce con gruppi come i Lingomania di Maurizio Giammarco e Roberto Gatto negli anni ’80. Ha al suo attivo una carriera strepitosa che annovera collaborazioni con Jimmy Cobb, Michel Petrucciani, Cedar Walton e l’Orchestra Nazionale del Jazz Francese. Altra determinante formazione per il suo percorso musicale è l’originale trio con Manu Roche alla batteria e Furio Di Castri al contrabbasso, poi ampliatasi in quartetto con l’arrivo del sassofonista Joe Lovano.Nel 1984 viene eletto “miglior talento” dalla rivista Musica Jazz. Nel 1994 Laurent Cugny sceglie Flavio Boltro e Stefano Di Battista come trombettista e sassofonista dell’ONJ (Orchestra Nazionale del Jazz) poco prima di lasciare la quale Boltro entrerà nel sestetto di Michel Petrucciani.Risale al 1997 la formazione del quintetto con Stefano Di Battista, Eric Legnini al piano, Benjamin Henocq alla batteria e di Rosario Bonaccorso al basso.Oltre a Boltro ilJazz Ensemble Dipartimento del Conservatorio è composto da Roberto Ottaviano – sax,Andrea Sabatino – tromba, Vito Andrea Morra – trombone, Mauro Campobasso – chitarra elettrica, Gianna Montecalvo – voce, Massimo Colombo, Alessandro Diliberto, Livio Minafra – pianoforte, Maurizio Quintavalle – contrabbasso, Enzo Zurilli – batteria.

Ufficio stampa Nel gioco del Jazz

Angela Didonna

LASCIA UN COMMENTO