Bari: ZeroBarriere 2017, Grand Final Italian Paratriathlon Series Trofeo CUS Triathlon

0
558

Manca davvero poco all’attesissimo Bari ZeroBarriere 2017, Grand Final Italian Paratriathlon Series Trofeo CUS Triathlon (del circuito nazionale IPS di Paratriathlon e trofeo CUS Triathlon) in programma nel capoluogo pugliese il prossimo 24 settembre.

L’appuntamento è organizzato da CUS Bari e la cooperativa sociale ZEROBARRIERE, con il sostegno di Fondazione Puglia, in collaborazione con Puglia Promozione e con il patrocinio di: Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Comune di Bari e Assessorato allo Sport del Comune di Bari, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, in collaborazione con FITRI nazionale e regionale, CONI Puglia e Comitato Italiano Paralimpico, con il supporto di Scuola di Ciclismo Franco Ballerini, leZZanZare, Scuola Cani Salvataggio Nautico e Associazione Marta Russo.
La manifestazione partirà con il Trofeo CUS Triathlon, e di seguito vi sarà la finale di paratriathlon. Gli atleti si confronteranno su un percorso sprint, con partenza e arrivo dalla spiaggia di Pane e Pomodoro, verso il centro cittadino.
La gara si articola in tre fasi: il nuoto con un  percorso triangolare di 750 m in corrispondenza del Lido Pane e Pomodoro, segnalato da boe ed assistiti da natanti, il ciclismo/handbike,  con un percorso di 20 km da svolgersi in 2 giri, ognuno dei quali lungo 10 km, lungo la litoranea, dalla spiaggia di Pane e Pomodoro in direzione San Giorgio, e il podismo/carrozzina veloce in un percorso di 5 km complessivi su un percorso di andata e ritorno articolato in 2 giri di 2.5 km ciascuno, dalla spiaggia di Pane e Pomodoro in direzione di Piazza Diaz.
Domenica 24 settembre, si confronteranno senza risparmio di energie atleti di triathlon e paratriathlon, attesi in città sin da venerdì 22 settembre. Appuntamento alle ore 8.00 nello sport village, spiaggia Pane e Pomodoro, con dj set e, partenza alle 9.15 con il triathlon, al quale seguirà il paratriathlon, e si concluderà con il nuoto dal lido di Pane e Pomodoro. Questa finale di paratriathlon è l’appuntamento con maggior numero di paratleti iscritti di tutto il circuito IPS e la prima significativa del Sud Italia.
Nel corridoio di strada che conduce dal piazzale di Pane e Pomodoro al Park&Ride avverranno le fasi di passaggio dal nuoto alla handbike, da quest’ultima alla carrozzina veloce che porterà gli atleti al traguardo.
I vincitori, alle ore 13.30 saranno premiati dal paralimpionico Rio2016 di handbike Luca Mazzone, medaglia d’oro ai mondiali di Sudafrica.

Si ringrazia per il supporto: Maldarizzi Automotive Group, PMG La Mobilità Garantita, Sanigen, G.D.P. Service Guidosimplex, acqua Orsini, Ladisa.

Alessandro Guastella

 

LASCIA UN COMMENTO