Bari: domenica torna a Bari “Distinguished Gentleman’s Ride”, la festa che unisce la passione per le moto alla solidarietà

0
505
dav

È stata presentata questa mattina, a Palazzo di Città, alla presenza dell’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli e della presidente del Municipio I Micaela Paparella, l’edizione 2017 del Distinguished Gentleman’s Ride, l’evento motociclistico di beneficenza organizzato dal Moto club Bari 1976 e da Motorecyclos in collaborazione con la Fondazione November.

La manifestazione si svolgerà a Bari domenica 24 settembre con l’obiettivo di promuovere la raccolta fondi per la ricerca sul cancro alla prostata e sulla salute mentale degli uomini.

All’incontro con la stampa hanno partecipatoFranco Di Terlizzi (noto come Franky RockerS) e Michele Loiacono del Moto club Bari.

Il Distinguished Gentleman’s Ride è un movimento fondato a Sidney, in Australia, da Mark Hawwa che si ispirò a una foto che ritraeva Don Draper, protagonista di “Mad Men”, a cavallo di una moto classica con addosso il suo abito migliore. Così, domenica mattina gentiluomini e gentildonne “cavalcheranno” motociclette, classiche e d’epoca, di svariati modelli – Cafe’ Racer, Bobber, Classic, Tracker, Scrambler, Old School Chopper, Modern Classic, Sidecar, Classic Scooter, Brat Styled – per combattere lo stereotipo, spesso negativo, legato a motociclisti poco eleganti e, allo stesso tempo, connettere tra loro le comunità motociclistiche esclusive.

L’anno scorso l’iniziativa, a livello mondiale, ha visto la partecipazione di oltre 56.000 “distinti signori” in più di 500 città. Per quest’edizione si prevedono oltre 70.000 partecipanti, con l’obiettivo di raccogliere 5 milioni di dollari.

“Da tre anni – ha detto l’assessore Petruzzelli – l’amministrazione collabora con gli amici del Moto Club per la realizzazione di questa simpatica ma anche utilissima iniziativa: si tratta anzitutto di una raccolta fondi per la solidarietà e la ricerca scientifica. Però, a questo aspetto, si unisce perfettamente il momento ludico e spettacolare, l’amore per le due ruote, la condivisione e la convivialità tra chi si sente unito dalla stessa passione. Un modo anche per sfatare il pregiudizio che vede i centauri, uomini e donne, avere un approccio alla vita per così dire ‘spartano’, poco elegante”.

“Questo evento – ha spiegato Franco Di Terlizzi – rappresenta una pagina di storia del movimento motociclistico nel nostro territorio. L’aver unito divertimento e solidarietà ha reso la partecipazione ‘contagiosa’ a livello globale, con cifre che nel corso delle varie edizioni sono lievitate in modo esponenziale: si è passati dai 246 mila dollari raccolti in tutto il pianeta nel 2013 agli oltre quattro milioni dell’anno scorso, con un aumento dei partecipanti che, dagli 11mila di quattro anni fa, saranno quasi certamente 70 mila quest’anno. Insieme sfileranno sulle strade di oltre 600 città. Noi abbiamo ricevuto adesioni da tutta la Puglia, ma anche da Basilicata, Campania e Calabria. L’abbigliamento dei motociclisti dovrà essere elegante, ma sono consentite varianti di ogni tipo su gilè, panciotti, cravatte. Voglio anche sottolineare che tutto questo non si sarebbe potuto realizzare senza la sensibilità dimostrata dall’amministrazione cittadina”.

Michele Loiacono ha ricordato che “il Moto Club ha sempre aderito con entusiasmo al DGR, condividendone in pieno i nobili propositi: la solidarietà anzitutto, ma anche il rispetto delle regole della strada”, mentre Micaela Paparella ha sottolineato “il carattere davvero internazionale espresso dall’iniziativa, che rende il Municipio teatro felice di un evento talmente affascinante da assomigliare molto ad un set cinematografico”.

 

L’appuntamento è domenica alle ore 09.30, in piazza Prefettura: la partenza del corteo è prevista alle 10,45, poi la parata per le vie centrali di Bari con arrivo alle 11,30 in largo Adua per i festeggiamenti con i partecipanti.

All’arrivo, spazio all’intrattenimento assicurato da una band musicale che eseguirà pezzi rockabilly, charleston e swing, dall’esposizione di modelli di motociclette e dalla presenza di un barbiere a disposizione dei partecipanti.

Giovedì 21 settembre, alle ore 21, si terrà anche un ‘briefing’ introduttivo, una festa serale presso il KGB Bari, in via Cognetti 40, nel corso della quale si potranno eseguire donazioni online. Vi sarà anche un medico specialista in urologia, che sarà a disposizione di chi volesse informazioni e chiarimenti medici.

 Per partecipare al raduno ed eseguire la donazione (minimo 2 euro), occorre registrarsi gratuitamente al sito https://www.gentlemansride.com/

Ufficio stampa Comune di Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO