Al Barletta Piano Festival in scena Josef Edoardo Mossali

0
610

Altro talento da scoprire al Barletta Piano Festival, dove per la terza giornata, sabato 16 settembre, a Palazzo della Marra (ore 21), è di scena il bresciano Josef Edoardo Mossali, sedici anni e già una sfilza di vittorie in concorsi internazionali, tra cui il Città Piove di Sacco, conquistato quest’anno con lo strepitoso punteggio di 100/100. Impegnativo  il programma che Mossali affronta per la manifestazione diretta da Pasquale Iannone nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro con l’organizzazione degli Amici della Musica «Mauro Giuliani» e il sostegno di Regione Puglia e Comune di Barletta.

 

La serata prevede, infatti, pagine di Beethoven (Sonata op. 81 Les Adieux), Debussy (la prima serie di Images, Reflets dans l’eau, Homage à Rameau e Mouvement), Ravel (Le tombeau de Couperin) e Chopin (Tre mazurke op. 50, Notturno op. 15 n. 2 e Improvviso n. 3 op. 51), quest’ultimo autore di riferimento per tutti gli interpreti della seconda parte del Barletta Piano Festival, incentrato nel confronto tra le scuole pianistiche russa e italiana.

Il concerto avrà inizio alle ore 21. Biglietti 5 euro. Info 347.6194215.

Ufficio stampa Barletta Piano Festival

redazione

LASCIA UN COMMENTO