Barletta: La “Sfida in Musica”, omaggio a Ettore Fieramosca

0
747

A Barletta, Porta Marina scenario naturale della “Sfida in Musica”. Il concerto dell’Orchestra della Magna Grecia, in programma sabato 9 settembre alle 20.30, consentirà di rivivere un viaggio musicale che condurrà al fulcro delle celebrazioni della Disfida.

La serata, a ingresso gratuito, organizzata con il sostegno dell’Unione Europea, della Regione Puglia – Assessorato Industria, turistica e culturale -, del Piiil Cultura e del Teatro Pubblico Pugliese,  rappresenterà anche un omaggio straordinario alla figura di Ettore Fieramosca con l’esecuzione del “Ballabile con Variazioni” dedicato al condottiero dal compositore Giacomo Panizza.

Diretti dal maestro Michele Nitti, sessanta professori d’orchestra eseguiranno un variegato repertorio, a partire dalla brillante “Ouverture 1812” di Pëtr Il’ič Čajkovskij, che prevede persino la simulazione di colpi di cannone con il timpano.

Il programma del concerto comprende anche la celebre ouverture del “Nabucco” di Giuseppe Verdi, la terza opera lirica del compositore italiano che ne decretò il successo a livello internazionale.

Il pubblico sarà poi trasportato da un’atmosfera maestosa, con la imponente “Ouverture Coriolano” (op.62) di Ludwig van Beethoven, a quella più leggera e gioiosa del “Pomp and Circumstance march n° 1 op. 39” dell’inglese Edward Elgar.

Gran finale con il “Ballabile con variazioni” di Giacomo Panizza. Il compositore fu chiamato a musicare “Ettore Fieramosca o la Disfida di Barletta”: un’azione mimica in cinque parti scritta da Giovanni Galzerani, rappresentata per la prima volta il 10 ottobre del 1837 al Teatro alla Scala di Milano e replicata per ben 47 volte. Successivamente, lo stesso Giacomo Panizza, che in quel periodo era direttore dell’Orchestra della Scala, mise mano alla partitura del balletto del terzo atto dell’opera, una sontuosa festa di ballo, componendo il brano orchestrale “Ballabile con variazioni da Ettore Fieramosca o la Disfida di Barletta” che sarà eseguita nel concerto in una elaborazione per sola orchestra sinfonica di Michele Maiellari.

Per l’occasione, l’attore Loris Leoci interpreterà alcuni brani tratti dal celebre romanzo di Massimo D’Azeglio, a suggello di una serata nel segno dello spettacolo.

Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

redazione

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO