Seu: bimbo 8 anni ricoverato a Bari

0
586
L'entrata dell'Ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, 5 febbraio 2013. ANSA/LUCA TURI

BARI, 02 SET – Nuovo caso di Seu in Puglia, il terzo da ferragosto ad oggi e il sesto dall’inizio dell’anno. Dallo scorso 31 agosto è ricoverato nell’ospedale Giovanni XXIII di Bari un bambino di 8 anni di Foggia. Le condizioni del piccolo paziente, attualmente sottoposto a dialisi nel reparto di nefrologia del pediatrico, seno stabili e sotto controllo.

Il bambino potrebbe aver contratto la tossina che ha poi scatenato l’infezione durante una vacanza con la famiglia in Emilia Romagna. È lì infatti, prima del rientro a casa, che ha avvertito i primi sintomi. Il bimbo è stato ricoverato prima nell’ospedale di San Giovanni Rotondo e poi trasferito d’urgenza a Bari. È stata invece dimessa in buone condizioni di salute la bambina francese di 18 mesi che aveva contratto la Seu durante una vacanza in Salento. Proseguono intanto le indagini sulla morte della bimba di 2 anni di Corato avvenuta nelle scorse settimane sempre a causa di una infezione da Seu, forse provocata da acqua contaminata.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO