Violentata in villaggio turistico, fermo

0
650
Carabinieri Bari

 BARI, 31 AGO – Cercava una ragazza che aveva conosciuto in discoteca, in stanza ha trovata un’amica di lei e l’ha violentata. E’ accaduto in un villaggio turistico di Mancaversa, nel Salento. Vittima una 19enne in vacanza nel Salento insieme con alcune amiche. I carabinieri hanno fermato ieri un 27enne di Latina, indicato dalla vittima come il presunto responsabile della violenza. La notizia è riportata sul ‘Nuovo Quotidiano di Puglia’. Il fatto – secondo quanto riportato dal giornale – è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì in un villaggio turistico di Mancaversa, marina di Taviano. Il fermo, dopo lunghi accertamenti e dopo che gli investigatori hanno ascoltato il diretto interessato è stato fatto dai carabinieri di Taviano.

Il 27enne ha raccontato di essere stato invitato a letto dalla stessa ragazza, che gli avrebbe detto di chiudere la porta della stanza e di stendersi con lei sul letto. La 19enne invece racconta di essere stata costretta ad avere un rapporto sessuale.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO