Fondazione Petruzzelli: Il contributo del Fus aumenta del 20%, premiata la sana gestione del teatro e delle attività

0
977

Nel 2017, grazie alle attività svolte nel 2016, il Teatro Petruzzelli riceverà dal FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo) un contributo pari a € 8.209.919,56, aggiudicandosi il 20% in più rispetto alla cifra stanziata nel 2016 per le attività svolte nel 2015.

 

 

 

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha, dunque, stabilito di incrementare di ben € 1,498.804,49 il finanziamento destinato alla Fondazione pugliese, premiando la sana gestione al centro dell’operazione trasparenza, avviata nel 2016, che ha portato al riassetto organizzativo dell’amministrazione, all’ottimizzazione delle risorse e alla stabilizzazione del personale del Petruzzelli.

Le motivazioni del nuovo punteggio conferito al “Teatro dei baresi” e del conseguente aumento dei fondi stanziati dal FUS, risiedono nei nuovi costi di produzione, derivanti dai programmi di attività realizzati e dal miglioramento dei risultati di gestione attraverso la capacità di reperire risorse.

“Quello che ci giunge in questi giorni dal Ministero non è solo un maggiore contributo economico, ma soprattutto una bella iniezione di fiducia che rilancia l’attività del teatro e della Fondazione, premiando gli sforzi e i sacrifici di tante persone che, in questo ultimo anno, non hanno mai smesso di lavorare per la cultura e per la crescita del Teatro Petruzzelli e della città di Bari – dichiara il presidente della Fondazione e sindaco di Bari, Antonio Decaro -. Potevamo abbatterci e mollare dopo le vicende giudiziarie che hanno macchiato l’immagine del Petruzzelli e dei suoi lavoratori, invece noi abbiamo deciso di ricominciare e di continuare a credere nello straordinario valore culturale, sociale e identitario del nostro Teatro, lavorando ancora più sodo e investendo energie e risorse nell’organizzazione e nella qualità dell’offerta artistica.

Un impegno che oggi è stato riconosciuto e premiato dal Ministero e che ci deve far continuare su questa strada ancora più convinti dell’importanza del lavoro intrapreso”.

Ufficio stampa Fondazione Petruzzelli

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO