Ilva: smaltiti traversine e pneumatici

0
579
Pneumatici fuori uso nell'area dello stabilimento Ilva di Taranto (foto collaboratore Giacomo Rizzo - 24 agosto 2017)

TARANTO, 24 AGO – L’Ilva ha completato lo smaltimento delle traversine ferroviarie e dei pneumatici fuori uso, per un totale di oltre 15.500 tonnellate. Si tratta di interventi complessi realizzati dall’azienda in amministrazione straordinaria nell’ambito delle attività di ambientalizzazione e bonifica dello stabilimento.

“Il materiale – viene spiegato in una nota dall’azienda – è stato smaltito nei tempi previsti e nel rispetto dei più rigidi protocolli ambientali e di sicurezza. Le traversine ferroviarie e i pneumatici fuori uso si trovavano all’interno dello stabilimento in due aree attualmente sottoposte a sequestro”. Le operazioni sono state svolte in due fasi. Gli interventi di smaltimento delle traversine ferroviarie avviate il 19 luglio 2016 e concluse due giorni fa rientrano nella prescrizione Ua 27, che prevede la rimozione e la caratterizzazione dei suoli dell’area. Il 30 giugno scorso era stato completato lo smaltimento in un’altra area sulla base della prescrizione Ua 26.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO