Agguato nel Foggiano, ucciso un pregiudicato

0
527
Carabinieri Police patrol in downtown Milan, northern Italy, the day after the Barcelona terror attack, 18 August 2017. Italy will boost security measures at sensitive targets and areas where people tend to gather after the Barcelona and Cambrils terror attacks that killed a total of 14 people, Interior Minister Marco Minniti said Friday. The Interior ministry said attention was "extremely high" but the "threat level" had not changed. ANSA / MATTEO BAZZI

Un pregiudicato, Stefano Tango, 46enne, è stato ucciso in un agguato compiuto per strada a Cerignola, nel Foggiano. Pare che la vittima sia stata ferita mortalmente con un colpo di pistola al torace. Sul posto sono al lavoro i carabinieri. L’agguato è avvenuto nei pressi del cimitero cittadino. La vittima, che ha precedenti per armi e droga, passeggiava per strada, quando è stata raggiunta dal killer che gli avrebbe sparato un solo colpo di pistola al torace e sarebbe fuggito a piedi.

 

L’omicidio – secondo fonti inquirenti – non sarebbe legato alla faida tra clan mafiosi del Foggiano: per questo motivo le indagini sono coordinate dalla Procura di Foggia, anziché dalla Dda di Bari, competente per i reati di criminalità organizzata. Gli accertamenti sono affidati al pm di Foggia Alessandra Fini che, nella caserma dei carabinieri di Cerignola, sta ascoltando parenti e conoscenti della vittima.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO