Peschici: denunciato per rogo un 19enne

0
535
Un momento dell'incendio sprigionatosi ieri in agro di Peschici. Il rogo ha continuato la sua opera di distruzione per tutta la notte, bruciando ettari di bosco e macchia mediterranea. Il forte vento caldo ha complicato le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco e le fiamme si sono progressivamente spostate, interessando, al momento, soprattutto l'agro di Vieste, in località Mandrione. Sul posto si sono portati anche due Canadair che hanno lanciato acqua e liquido ritardante. Vieste (Foggia), 25 luglio 2017. ANSA/ FRANCO CAUTILLO

Un diciannovenne di Peschici è stato denunciato per il rogo che ha distrutto circa 300 ettari di pineta e macchia mediterranea a Peschici e Vieste il 24 e 25 luglio scorsi.
Il giovane è accusato dai carabinieri Forestali di Foggia di incendio e deturpamento bellezze naturali. Il rogo fu innescato in località ‘Petassa’, a Peschici e, per via del forte vento e delle temperature elevate, si diffuse rapidamente. Le indagini puntano ora ad accertare eventuali responsabilità di altre persone.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO