Foggia: morta una 28enne travolta da un treno per salvare il suo cane

0
914
rotaie roventi-di meo

 Quando il suo cane le è sfuggito di mano finendo sui binari non ci ha pensato due volte a rincorrerlo per cercare di salvarlo, ma non ce l’ha fatta.

Dalila Iafelice, 28 anni, residente a Foggia ma originaria di San Severo, comune non distante dal capoluogo dauno, è morta ieri pomeriggio travolta da un treno sulla linea ferroviaria Termoli-San Severo, nel tratto compreso tra Chieuti e Ripalta, in territorio foggiano.
La ragazza era molto nota nel suo paese, non solo per la passione che coltivava per gli animali, ma anche per le numerose amicizie che era riuscita a costruire. In tanti la ricordano in queste ore attraverso Facebook, il ‘social’ su cui Dalila aveva un profilo. Tra i messaggi più toccanti, quello di una delle sue sorelle, Antonella: “Ti sei portata con te il mio cuore vita mia”. Numerosi anche i messaggi di cordoglio postati su Fb da amici e conoscenti che ricordano Dalila come una ragazza sempre pronta ad aiutare tutti.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO