Bari: questa mattina l’assessora Tedesco in commissione urbanistica per presentare piani rigenerazione urbana e piani particolareggiati nelle ex frazioni

0
451

Questa mattina l’assessora  all’urbanistica, Carla Tedesco ha partecipato alla riunione di della commissione consiliare  Urbanistica composta dai consiglieri Salvatore Campanelli, Gianlucio Smaldone, Romeo Ranieri e Fabio Losito, per condividere lo stato dei lavori in corso sui piani di riqualificazione per le ex frazioni della città di Bari.

Nello specifico è stata illustrata la strategia complessiva di rigenerazione cittadina che si compone di azioni progettuali proposte per rispondere al bando regionale  per la rigenerazione urbana Asse XII del PO FESR 14-20 che riguarderà in particolare i quartieri di Carbonara, Ceglie, Loseto e Santa Rita.

L’assessora ha condiviso con i consiglieri l’idea progettuale che è quella di connettere i quartieri nuovi di Santa Rita e Loseto, da un lato con le stazioni della metropolitana  Bari Bitritto (Santa Rita e Loseto) in fase di completamento e dall’altro con i centri storici di Carbonara Ceglie e Loseto. Questo con l’obiettivo di ricucire quartieri, che sono stati concepiti come periferici, sia con il centro e quindi con i nuclei storici, sia con il centro cittadino di Bari, attraverso il sistema di trasporto pubblico.

Nell’ambito del piano di rigenerazione urbana si interverrà anche su alcuni contenitori pubblici, ex macello e mercato via Vaccarella, oltre che su spazi aperti pubblici da riqualificare attraverso azioni in grado di contribuire all’adattamento climatico: si potrà intervenire sul grande parcheggio mercato via Vaccarella, con interveneti di rimozione di parte dell’asfalto che viene sostituito da materiali drenanti e piccole aree verdi.

Tra gli ambiti di intervento ci sono anche azioni di inclusione sociale che mirano a ridurre il disagio abitativo attraverso la sperimentazione di modelli innovativi di co -housing destinati alle giovani coppie, perché si intende investire sulle capacità e i talenti che possono essere motori di sviluppo locale a favore dell’intera comunità.

Infine i consiglieri comunali hanno chiesto notizie sullo stato dell’arte dei piani particolareggiati che riguardano i quartieri di Macchie, Loseto, per i quali già ci sono progettisti a lavoro (per Macchie è in fase di ultimazione il Piano del Rischio Aereoportuale) e Santo Spirito, Torre a Mare e Carbonara per cui si avvieranno in autunno le progettazioni.

Ufficio stampa Comune di Bari

redazione 

LASCIA UN COMMENTO