Bari: passerelle su mare e banchine rinnovate, scelto il progetto Waterfront della città vecchia

0
859
Progetto di riqualificazione waterfront Bari vecchia

Passerelle sul mare in acciaio e resina, di fronte alle mura delle città vecchia di Bari, pedonalizzazioni, aree per mostre e riqualificazione delle banchine. È in sintesi quanto prevede il progetto risultato vincitore del Concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione del waterfront della città vecchia, presentato dallo studio dell’architetto barese Gianluigi Silos Labini.

 

Questa mattina, durante una seduta pubblica della commissione presieduta dall’architetto Stefano Boeri incaricata di valutare le sedici proposte progettuali pervenute, sono state aperte le buste e aggiudicato il progetto che ha ottenuto il punteggio più alto, per il momento in via provvisoria. La riqualificazione, i cui lavori dovrebbero iniziare nel 2019, riguarda il tratto del lungomare dal molo S.Nicola (‘Nderr la lanz’) fino al curvone dell’autorità portuale, passando per il porto vecchio dinanzi al teatro Margherita e il molo S. Antonio. L’importo totale del finanziamento è di 7,9 milioni di euro.

ansa

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO