Bari: 11 anni dalla scomparsa di Antonio Loconsole, di lui mai nessuna notizia

0
1580

Era il 4 agosto 2006 quando scompariva da Bari Antonio Loconsole, pensionato di anni 72 e residente nel quartiere Poggiofranco. Sono passati 11 anni da quel giorno e mai nessuna traccia di lui. 

Una vita come vigile del fuoco e poi una improvvisa scomparsa. Antonio Loconsole soffriva di Alzheimer,  da tempo era sostenuto dalla sua famiglia, sempre presente e attenta. Ma quel giorno esce di casa e,  nonostante un cartellino  identificativo,  scompare senza lasciare traccia di sè.  Il mattino del 4 agosto 2006 si è alzato intorno alle 6 e poco dopo ha chiesto con insistenza di uscire alla moglie, che ha cercato di dissuaderlo. Ma mezz’ora dopo si è allontanato senza più rientrare. Nonostante le ricerche in tutta la città e numerosi avvistamenti, anche di persone che lo conoscono, i familiari non sono riusciti a rintracciarlo.

Annalisa Loconsole, figlia di Antonio è una della fondatrici dell’associazione Penelope Puglia, ha più volte denunciato la negligenza delle istituzioni ed in prima linea nella ricerca delle persone scomparse in Italia, con lei Antonio La Scala, presidente nazione di Penelope. Per Antonio Genchi che rappresenta l’associazione in Puglia si è fatto un passo in avanti, viene confermato nella relazione del commissario straordinario per la ricerca delle persone scomparse un aumento del numero delle persone rintracciate.

Antonio Loconsole: scheda

Sesso:M
Età:72 (al momento della scomparsa)
Statura:173
Occhi:verdi
Capelli:brizzolati
Abbigliamento:una maglia tipo polo a strisce orizzontali marroni e nere, pantaloni beige, sandali scuri; dovrebbe avere con sé un borsello scuro con dentro dei bigliettini con l’indirizzo di casa e la fotocopia di un documento
Scomparso da:Bari, zona Poggiofranco
Data della scomparsa:04/08/2006

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO