Ceglie Messapica: abusi e stalking su due ragazzine, arrestato marocchino

0
724
Trento, carabinieri di Trento.

Per violenza sessuale, consistita in atti di libidine e palpeggiamenti su due ragazzine poco meno che diciottenni, è stato arrestato e condotto in carcere un uomo di 27 anni, operaio marocchino residente a Ceglie Messapica (Brindisi) ormai da tempo.

 

 

Le due ragazzine, a quanto accertato dai carabinieri che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, frequentavano la stessa comitiva del 27enne marocchino. I fatti risalgono a un periodo compreso tra il 2014 e il 2017. Le due minorenni e i rispettivi fidanzati con cui avevano iniziato delle relazioni stabili, sarebbero anche state vittima di atti persecutori, quali molestie, aggressioni verbali e strattonamenti. Le vittime hanno però trovato il coraggio di confidarsi e la vicenda è giunta a conoscenza degli investigatori. Il provvedimento è stato disposto dal gip Paola Liaci, su richiesta del pm Luca Miceli (ANSA).

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO