Bisceglie Jazz Festival: Fabrizio Bosso chiude sabato 5 agosto la prima giornata

0
771

Dopo il fascino e la magia dello start in mare della prima edizione del Bisceglie Jazz Festival, dall’isolotto La Cassa, in pieno porto turistico Bisceglie Approdi, con Mirko Signorile in piano solo e il Carolina Bubbico trio, in Largo Porta di mare, entrambi concerti gratuiti, sabato 5 agosto si chiuderà con uno dei migliori trombettisti al mondo, Fabrizio Bosso e il suo progetto Spiritual Trio.

 

Una prima giornata da ricordare per un Festival organizzato dalla Fondazione SECA di Trani per la Rassegna Fuori Museo, supportato e patrocinato dal Comune di Bisceglie, e destinato a divenire un appuntamento fisso e di richiamo per le estati pugliesi. Il concerto, di sicura suggestione anche per la location, studiate nell’ottica di un percorso da seguire lungo l’area portuale sulle note del jazz dai direttori di produzione Francesco Fisfola e Niki Battaglia, si svolgerà a partire dalle 22,30 sul Torrione Sant’Angelo, con lo skyline del mare di sfondo. Anche questa performance sarà presentata dal musicologo Alceste Ayroldiche non parlerà solo di jazz ma farà parlare gli artisti, intervistandoli.

Nessun particolare lasciato al caso dal curatore artistico, il musicista Mimmo Campanale, nella scelta del cartellone dai nomi di assoluto prestigio.

Lo Spiritual Trio è uno dei progetti più affascinanti di Bosso. Con ben due album alle spalle, la matrice di questa formazione è un omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante Gospel e Spiritual. Il primo album del trio, Spiritual (2011), affrontava un repertorio radicato nella tradizione popolare nera. Due anni e più di concerti hanno dimostrato a Fabrizio Bosso, Alberto Marsico e Alessandro Minetto, che l’idea di interpretare quei canti nel loro modo così personale e intenso fosse la strada da percorrere. In Purple (2013), secondo album della formazione, il trio ha invece scelto di esplorare ulteriormente quel mondo alla ricerca di un repertorio – tanto tradizionale che moderno – in cui potersi esprimere al meglio. Dal 2016 un’altra svolta: lo Spiritual Trio si fa in quattro. Lo stesso ensemble che ascolteremo il 5 agosto. Accompagnato da Alberto Marsico all’organo e Alessandro Minetto alla batteria in questo progetto dal vivo Bosso ha voluto creare una versione inedita, affiancando una voce a quella della sua tromba: “Conosco Walter Ricci da quando aveva 16 anni e già cantava in maniera sorprendente. Abbiamo scelto alcune canzoni insieme, mantenendo lo spirito del mondo musicale cui ci ispiriamo, pur senza attingere solo a quel repertorio”.

Info/biglietti/abbonamenti: Fondazione S.E.C.A. Trani tel: 0883582470www.fondazioneseca.it||

Bar San Giuseppe Via Giovanni Bovio 189 Bisceglie BT cell.:389.6950500 ||www.bookingshow.it

SINESTESIE MEDITERRANEE

Media Communication & Event Solutions

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO