Bitonto: Protesta per striscione Libera

0
677
Bitonto, striscione Libera contro la mafia

Non è piaciuto ad alcuni condomini l’iniziativa di Libera di festeggiare con uno striscione esposto sul balcone del loro palazzo a Bitonto, l’assegnazione ad una onlus che si occupa di disabili di un appartamento dello stabile che è stato confiscato ad un boss arrestato.

 

Lo striscione è stato affisso dopo che i ragazzi di Libera hanno ripulito l’appartamento che era stato vandalizzato dopo l’arresto del boss. Alcuni inquilini, però, hanno protestato lamentando un ‘danno di immagine’ e chiedendo al Comune la rimozione dello striscione che a chiare lettere colorate lanciava un messaggio antimafia: “ieri mafia, oggi libera, domani liberi”. La protesta ha suscitato a sua volta la reazione del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che è anche vicepresidente nazionale di ‘Avviso Pubblico’. “Un danno all’immagine un messaggio contro la mafia? – scrive in un post su Facebook – O il danno all’immagine vero era essere nello stesso condominio di un boss mafioso senza (magari) denunciare nulla?”.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO